“Arimanere”, aperitivo poetico con Maria Del Vecchio. Mercoledì 13 dicembre da Kublai a Lucera

11 dicembre 2017
416 Visite

L’opera prima della poetessa sarà accompagnata dal rosso della Cantina La Marchesa. 

La giovane poetessa lucerina Maria Del Vecchio presenta la sua prima raccolta di poesie “Arimanere” con un aperitivo poetico. Mercoledì 13 dicembre alle 19.30 nell’accogliente cornice della libreria Kublai, allestita per l’occasione da Valentina Auricchio, si parlerà di poesia, si racconteranno aneddoti, curiosità e tanto altro intorno al libro “Arimanere”.

Un aperitivo poetico che abbina “Arimanere” al Nerone, vino rosso della Cantina La Marchesa. Un doppio assaggio d’autrice attraverso la passione di due donne – Maria Del Vecchio e Marika Maggi – diventata oggi un lavoro felice.

L’opera prima di Maria Del Vecchio è il risultato di un processo di maturazione stilistica e umana, la prova evidente di come la poesia costituisca una forma d’arte in grado di strutturare la propria “voce” restituendo parola al mondo, nominando i drammi e le gioie della propria esistenza. Come sottolinea Maria Grazia Calandrone nella prefazione del libro «eccezionalmente per la nostra poesia contemporanea, nelle poesie di Maria Del Vecchio ricorre la parola “gioia” e, altrettanto eccezionalmente, viene ripetutamente dichiarata un’inclinazione alla gioia della persona scrivente, un muovere “a favore del sole” e “a scapito della notte”». Fa bene la lettura di “Arimanere”, come scrive l’attrice Sonia Bergamasco al termine della nota finale che chiude la raccolta, questo libro «porta beneficio».

Durante la serata sarà possibile assaggiare alcuni versi grazie alla lettura di Marco Barbaro. A stuzzicare i presenti sarà il dialogo tra l’autrice e Salvatore D’Alessio.

Alla fine dell’aperitivo poetico sarà possibile “saziarsi” preordinando la raccolta completa di poesie “Arimanere”, che rientra nel progetto di crowdfunding di Interno Poesia. Scopo della campagna, organizzata in collaborazione con Produzioni dal Basso, è coinvolgere e rendere protagonisti lettori e scrittori in un processo partecipativo che prevede la prenotazione di una o più copie del libro e l’ottenimento di altre ricompense, tra cui l’inserimento del proprio nome in una pagina del libro dedicata ai lettori sostenitori del progetto.

Fino a giovedì 21 dicembre sarà possibile sostenere e far nascere la raccolta Arimanere, l’opera prima della giovane poetessa pugliese Del Vecchio, per diventare parte attiva di un sistema editoriale che parte dal basso, dall’entusiasmo e dalla curiosità dei lettori, i quali per la prima volta diventano parte attiva nel processo di pubblicazione del libro.

È possibile visionare il progetto completo qui.

 

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi