“Danza alle 20”: il laboratorio diretto da Rosa Merlino e organizzato da Bottega degli Apocrifi.

28 novembre 2018
163 Visite

Un percorso di ricerca corporea ispirato a Shakespeare.

Si parte lunedì 3 dicembre alle ore 20, Teatro Comunale “Lucio Dalla” – Manfredonia.

«Certe cose si possono dire con le parole, altre con i movimenti, ma ci sono anche dei momenti in cui si rimane senza parole, completamente perduti e disorientati, non si sa più che cosa fare. A questo punto comincia la danza». Parola di Pina Bausch, una delle più importanti esponenti del teatro danza a livello internazionale.

Una disciplina che è possibile sperimentare e praticare anche a Manfredonia, grazie ai laboratori organizzati da Bottega degli Apocrifi presso il teatro comunale “L. Dalla”.

All’interno del Progetto Teatri del Gargano – sostenuto dalla Regione Puglia tramite L’Avviso a presentare iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche_FSC Fondo di Sviluppo e coesione 2014/2020 Patto per la Puglia – continua il percorso iniziato lo scorso anno con il laboratorio di teatro danza “Corpo in movimento”.

Quest’anno l’appuntamento è con “Danza alle 20”, sempre a cura di Rosa Merlino.  Si tratta di un percorso di ricerca corporea ispirato a Shakespeare, rivolto a partecipanti di tutte le età, principianti e non, che desiderano mettersi in gioco e scoprire le proprie potenzialità espressive e comunicative attraverso il movimento.

Il primo ciclo del laboratorio, cui ne seguiranno altri, prevede quattro incontri. Si parte lunedì 3 dicembre, ovviamente alle 20, e si continua fino al 17.

«Esercizi di danza teatro e improvvisazioni ci condurranno nello spazio della fantasia e della creatività per riscrivere con il corpo le parole di Shakespeare e dare una nuova visione alle suggestioni e atmosfere suggerite dal testo. Si tenderà verso la creazione di un codice gestuale non verbale basato sulle relazioni con l’altro e sull’attenzione al proprio corpo muovendoci passo dopo passo verso la dimensione shakespeariana», spiega la danzatrice Rosa Merlino.

Formatasi presso l’Opusballet di Firenze e presso Scenario Pubblico di Catania, la Merlino ha studiato con Roberto Zappalà, Annabelle Bonnery, Ime Essien, Marina Giovannini, Claudio Bernardo, Daniela Bendini, Matteo Moles, Wei Meng Poo, Salvo Romania, Giusy Santagati, Luciano Padovani, Helge Letonja.

Si è perfezionata a Bruxelles con Inaky Azpillaga, Laura Aris, Thi-Mai Nguyen, German Jauregui, Martin Kilvàdy, Tono Lachky, Roberto Olivan, Marta Coronado, Anne Teresa De Keersmaeker. È interprete della compagnia di teatro e danza MDA Produzioni Danza diretta dal M° Aurelio Gatti e danza nelle creazioni del M° Micha van Hoecke e per Giorgio Rossi/Sosta Palmizi, Giuseppe Muscarello, Giovanna Velardi, OCCHISULMONDO, Natalia Vallebona.

Nel 2014 ha fondato PROGETTO SA.M.SA collettivo indipendente di danza e musica, iniziando una personale ricerca di linguaggio costantemente in evoluzione.

Conduce seminari di movimento espressivo per bambini, adolescenti e adulti e insegna tecnica contemporanea, improvvisazione e floorwork in diverse scuole di danza.

Qui un video di Rosa Merlino: https://vimeo.com/185380815

GLI APPUNTAMENTI DEL LABORATORIO:

3, 4, 10 e 17 dicembre 2018. Tutti gli appuntanti saranno dalle 20.00 alle 22.00

Il costo per l’intero ciclo è di € 25,00.

 

Info e iscrizioni: Bottega degli Apocrifi, Teatro Comunale “Lucio Dalla” (via della Croce), Manfredonia

tel. 0884.532829 – cell. 335.244843.

#DanzaAlle20 #Laboratori #BottegadegliApocrifi #TeatroDanza

https://www.bottegadegliapocrifi.it/

Allegati

Totale allegati: 8

nome tipo dimensioni link
CS01-Danza-alle-20-Manfredonia Documento / File 172 KB
danzaalle20-1 Immagine 106 KB
danzaalle20-2 Immagine 54 KB
danzaalle20-3 Immagine 85 KB
danzaalle20-4 Immagine 52 KB
danzaalle20-5 Immagine 64 KB
danzaalle20-6 Immagine 24 KB
danzaalle20-7 Immagine 55 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi