“Esemplari femminili” della compagnia Fattoria Vittadini: la forza, la passione e la libertà della danza per raccontare la donna.

14 Febbraio 2019
217 Visite

Continua “Peso Piuma”, la stagione di prosa della Città di Manfredonia.

Venerdì 22 febbraio 2019 ore 21.00 – Teatro comunale “Lucio Dalla”, Manfredonia.

Che cosa significa essere donna oggi? Quale contributo può dare il femminile al rinnovamento della società?

Se lo sono chieste la coreografa e performer italiana Francesca Penzo e Tamar Grosz, coreografa e performer israeliana, che qualche anno fa hanno iniziato ad investigare sul tema della donna e della femminilità.

Il risultato finale di questo processo di ricerca è “Esemplari femminili” della compagnia Fattoria Vittadini in programma venerdì 22 febbraio al Teatro “L. Dalla” di Manfredonia – all’interno di “Peso Piuma”, la stagione di prosa 2018/19 organizzata dal Comune di Manfredonia e dal Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con la compagnia Bottega degli Apocrifi.

«L’intento – spiegano le interpreti – era offrire uno sguardo personale sul tema, che potesse essere anche universale e riferirsi in modo chiaro e poetico a un pubblico sia maschile che femminile. Tale processo ha visto una prima tappa nella versione breve “Why are we so f**ing dramatic?”. Alla versione breve è seguito un ampliamento, un’indagine meditata sul tema che ha permesso la creazione di una nuova versione, proposta ora nella forma compiuta».

Attraverso la metafora della descrizione fisiologica, due esemplari femminili si fanno osservare e svelano le dinamiche proprie di un mondo che abitano quotidianamente.

La loro è una dichiarazione di femminilità ed esistenza, una primavera annunciata nel loro essere donne. Dopo un inizio scanzonato ed esuberante, lo sguardo si fa più intimo e riflessivo, a voler indagare una maturità, una interiorità che trasporta lo spettatore verso il lato oscuro della femminilità, in una tensione fisica ed emotiva che portata al suo culmine, atterra in un paesaggio onirico, intimo.

Il progetto ha visto la collaborazione di diversi artisti che hanno condiviso e contribuito alla visione femminile e femminista che lo caratterizza.

Ideazione e coreografie sono di Francesca Penzo e Tamar Grosz con la consulenza di Matan Zamir. Le musiche sono di Clèment Destephen, la scenografia di Eva Karduck, le luci di Giulia Pastore, i costumi di Gabriella Stangolini, la voce narrante di Barbara Granato. Produzione Fattoria Vittadini e START – Interno 5, coproduzione NEXT / Regione Lombardia.

Ed è proprio grazie al Progetto NEXT – Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo, ideato e promosso dalla Regione Lombardia, e al Teatro Pubblico Pugliese che Esemplari Femminili farà tappa a Manfredonia.

 

BIGLIETTI: I SETTORE intero € 15,00 / ridotto € 13,00 | II SETTORE intero € 13,00 / ridotto € 11,00 | GALLERIA intero € 11,00 / ridotto  € 9,00. SPECIALE UNDER 19 € 7,00

La biglietteria del Teatro “Dalla” è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle 13 e dalle ore 18 alle 20 e nei giorni di spettacolo dalle ore 17.

INFO E PRENOTAZIONI:

Teatro Comunale Lucio Dalla / Botteghino 0884.532829 | 335.244843 www.bottegadegliapocrifi.it

Ufficio Cultura Comune di Manfredonia 0884.519710 www.comune.manfredonia.fg.it

Biglietti on line www.vivaticket.it | www.teatropubblicopugliese.it

INGRESSO PUBBLICO ore 20.30. INIZIO SPETTACOLO ore 21.00.

Per gli accrediti allo spettacolo e le interviste contattare l’ufficio stampa.

#PesoPiuma #BottegadegliApocrifi #EsemplariFemminili

Allegati

Totale allegati: 7

nome tipo dimensioni link
CS10-PesoPiuma18-19-EsemplariFemminili Documento / File 568 KB
claps_esemplari-femminili_17867 Immagine 114 KB
claps_esemplari-femminili_178550 Immagine 140 KB
claps_esemplari-femminili_178817 (1) Immagine 103 KB
claps_esemplari-femminili_178939 (1) Immagine 93 KB
claps_esemplari-femminili_179056 Immagine 112 KB
esemplari-femminili_17847 Immagine 61 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi