Il Campionato Regionale di Atletica Leggera Fisdir a Brindisi, domenica 2 aprile

31 marzo 2017
561 Visite

Gli atleti pugliesi della FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) sono instancabili. Dopo il Campionato Regionale di Nuoto FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) 2017 patrocinato dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) svoltosi a Foggia il 26 marzo scorso, domenica prossima toccherà a Brindisi.

La città salentina, domenica 2 aprile, ospiterà il Campionato Regionale di Atletica Leggera Fisdir, sempre patrocinato dal CIP e organizzato in collaborazione con la Fidal ( Federazione Italiana di Atletica Leggera ) Brindisi.

Appuntamento alle 9.30 al Campo di Atletica Leggera sito in Contrada Massariola per il campionato che vedrà la partecipazione di sei società pugliesi: Gargano 2000 Giovinazzo, Delfino Taranto onlus, il Senso della Vita Brindisi onlus, Polisportiva Disabili Elos Bitonto, Sport Amico onlus – a.s.d. Locorotondo, Divertiamoci Insieme Oria. Si disputeranno le seguenti specialità: lancio del giavellotto, lancio del Vortex, salto in lungo da fermo, staffetta 4×50 metri piani.

Al campionato prenderanno parte moltissimi atleti, alcuni dei quali faranno la prima gara come settore propaganda della Fisdir grazie al contributo del progetto “Sport e Salute” promosso dall’assessorato alla Salute insieme all’assessorato allo Sport della Regione Puglia, che hanno stanziato 450mila euro per sostenere sette progetti, per la durata di 12 mesi, presentati dalle federazioni sportive, olimpiche e paralimpiche, che praticano lo sport a livello regionale.

Il progetto “Sport e Salute”, realizzato grazie alla volontà del CIP Puglia, volge al termine. Nell’arco di un anno ha favorito l’avvicinamento allo sport di ben 160 atleti.

 “È con immenso piacere che Brindisi ospita il campionato regionale di atletica leggera Fisdir”, afferma Giuseppe Pinto, presidente CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Regione Puglia che aggiunge: “grazie anche ai fondi ricevuti dalla Regione Puglia, il movimento paralimpico sta crescendo, coinvolgendo sempre più persone. Anche questo è un passo avanti verso l’integrazione”.

Alla manifestazione interverranno il delegato del Coni Brindisi Oronzo Pennetta e l’assessore allo sport del Comune di Brindisi Maria Greco; sono stati invitati Raffaele Piemontese, assessore regionale allo Sport per tutti, Politiche giovanili e cittadinanza sociale e Francesca Zampano, dirigente Regione Puglia del dipartimento promozione della salute, del benessere e dello sport per tutti.

L’ingresso al Campionato Regionale di Atletica Leggera Fisdir è libero. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi