Il IV Meeting multidisciplinare chiude il progetto regionale “Sport, salute e disabilità”

5 giugno 2017
265 Visite

Calcio a 5, basket, nuoto, tiro con l’arco, nuoto salvamento

8-11 giugno 2017, Hotel Santa Sabina – Carovigno (Br)

Il progetto regionale “Sport, Salute e Disabilità” si chiude con il IV Meeting multidisciplinare – organizzato dalla Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) Puglia, con il patrocinio del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Puglia – che si terrà dall’8 all’11 giugno a Carovigno (Br) presso l’Hotel Santa Sabina (sito in contrada Pezze Morelli, località Santa Sabina).

Gli atleti provenienti da tutta la Puglia disputeranno le seguenti specialità: calcio a 5, basket, nuoto, tiro con l’arco e nuoto salvamento. Alla tre giorni, che è un momento importante non solo a livello sportivo ma soprattutto di condivisione e divertimento, parteciperanno tante squadre pugliesi: Assori Foggia, Polisportiva ELOS Bitonto, Gargano 2000 Giovinazzo, Icos Sporting Club Lecce, Sport 21, Campus X Sporting Bari. Sarà presente, inoltre, la nuova associazione sportiva “Vinci con noi” che partecipa per la prima volta ai campionati Fisdir.

Il IV Meeting Multidisciplinare chiude le attività promosse grazie al progetto “Sport, Salute e Disabilità”, voluto dall’assessorato alla Salute insieme all’assessorato allo Sport della Regione Puglia, che hanno stanziato 450mila euro per sostenere sette progetti, per la durata di 12 mesi, presentati dalle federazioni sportive, olimpiche e paralimpiche, che praticano lo sport a livello regionale.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti in Puglia con questo progetto”, afferma la delegata regionale Fisdir Floriana De Vivo, che aggiunge: “grazie ai fondi ricevuti dalla Regione Puglia, il movimento paralimpico della Fisdir è cresciuto notevolmente, ci auguriamo che si possa dare continuità a questa iniziativa per avvicinare sempre più persone allo spot”.

“È bellissimo chiudere con un meeting multidisciplinare che vedrà i ragazzi impegnati in diversi sport, individuali e di squadra”, commenta Giuseppe Pinto, presidente CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Regione Puglia che aggiunge: “inoltre la tre giorni sarà un’occasione per condividere momenti importanti di confronto e crescita”.

Alla manifestazione sono stati invitati Raffaele Piemontese, assessore regionale allo Sport per tutti, Politiche giovanili e cittadinanza sociale e Francesca Zampano, dirigente Regione Puglia del dipartimento promozione della salute, del benessere e dello sport per tutti.

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi