Musica e teatro con “Babbo Natale a Lucera. In Biblioteca e al Museo tra luci, eventi e sorprese”.

19 Dicembre 2018
189 Visite

Christmas swing itinerante per le vie del centro storico con Rizza Band, venerdì 21 dicembre.

“Il quarto magio”, spettacolo per bambini e famiglie, sabato 22 dicembre.

Concerto Gospel Italian Singers con Emma O’Connor, lunedì 24 dicembre.

Continuano le sorprese con la rassegna “Babbo Natale a Lucera. In Biblioteca e al Museo tra luci, eventi e sorprese” che sta portando in città tantissimi turisti provenienti da ogni dove.

Dopo l’inaugurazione della mostra “Le Cinquecentine del fondo De Nicastri” a cura del Comitato Civico della Biblioteca e dell’edizione speciale di “Migliorarsi a Piccoli Passi”, ancora eventi all’insegna della musica e del teatro, rivolti a piccoli e grandi.

Venerdì 21 dicembre la Rizza Band farà “rizzare” le orecchie a tutti con un Christmas swing itinerante per le vie del centro storico della città.

Per i bambini e le famiglie è in programma, sabato 22 dicembre alle ore 19 nel piazzale della Biblioteca comunale “R. Bonghi” lo spettacolo “Il quarto magio” di e con Marco Barbaro e Vito De Girolamo.

E anche quest’anno non mancherà l’appuntamento con la musica per la vigilia! Lunedì 24 dicembre alle ore 18, sempre in Biblioteca, ci sarà il Concerto Gospel Italian Singers diretto dal maestro Francesco Finizio.

Special guest di quest’anno sarà Emma O’Connor – nazionalità afro-british, proveniente da Bedford (UK) – che ha iniziato la sua carriera artistica in tenera età, circondata da una famiglia di cantanti. Dal papà pastore ha imparato l’arte del canto, in particolare quella del gospel. Dopo anni di studi e formazione è entrata a far parte del grande circuito dei singers, cantando al fianco di alcuni grandi della musica come Idris Elba, Mary Wilson (The Supreme), Joss Stone (Pop), Susan Boyle (Pop), Kirk Franklin (Gospel) Papa San (Gospel Reggae), Twinkie Clarke (Vangelo), Marvia Providence (Reggae Gospel).

La sua voce, accompagnata dagli Italian Singers, avvolgerà i presenti in un’atmosfera magica.

Un’atmosfera che abbraccia la città di Lucera e i suoi monumenti grazie alle case di Babbo Natale, allestite nel Museo Civico “G. Fiorelli” e nella Biblioteca comunale “R. Bonghi”, e al Lucera Light Festival.

Tutti i giorni fino al 6 gennaio sarà possibile ammirare il suggestivo spettacolo di luci che rende omaggio alla storia e ai monumenti della città, vestendo a festa la Cattedrale e i palazzi di piazza Duomo, la Basilica-Santuario di San Francesco A. Fasani, la Biblioteca Comunale “R. Bonghi”, il Museo Civico “G. Fiorelli”, la Chiesa di San Domenico e vico Ciacianella.

È possibile vedere anche i Mosaici Paleocristiani degli scavi di San Giusto, inaugurati il 9 dicembre scorso, e la mostra “Le Cinquecentine del fondo De Nicastri” (visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, il sabato dalle 9.00 alle 13.00. L’esposizione resterà aperta fino a giugno 2019).

Il biglietto per “Babbo Natale a Lucera. In Biblioteca e al Museo tra luci, eventi e sorprese” è pari a 5 € e dà diritto anche all’ingresso gratuito a tutti i monumenti della città.

Info e prenotazioni: 0881.522953

Orari di apertura Museo Civico “Fiorelli” e Biblioteca Comunale “R. Bonghi”:

feriali 9.30/13.30 e 17.00/21.00 – festivi 10.30/13.30 e 17.30/22.30.

 

https://www.facebook.com/BabboNataleLucera/

#BabboNataleLucera #Natale2018Lucera #RassegnaNataliziaLucera

Allegati

Totale allegati: 7

nome tipo dimensioni link
CS05-BabboNataleaLucera. In Biblioteca e al Museo. Documento / File 464 KB
babbo-natale-lucera2018-programma Immagine 998 KB
concerto-gospel Immagine 1 MB
mostra-cinquecentine Immagine 57 KB
mostra-cinquecentine2 Immagine 52 KB
mostra-cinquecentine3 Immagine 140 KB
rizzaband Immagine 210 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi