Bottega degli Apocrifi vola all’estero con i suoi spettacoli.

17 Settembre 2019
166 Visite

“Uccelli” sarà in Spagna dal 23 al 29 settembre. La musica di “Schiaccianoci Swing” sarà protagonista del Festival É-Aqui-In-Ócio in Portogallo, dal 2 al 5 ottobre.

Dopo aver attraversato l’Italia da sud a nord, la compagnia Bottega degli Apocrifi si prepara a portare all’estero due importanti progetti di spettacolo, che ruotano intorno al teatro e alla musica, senza mai perdere di vista la condivisione e la creazione collettiva.

“Uccelli”, il progetto speciale nato lo scorso marzo da una folle idea di Cosimo Severo e Stefania Marrone a partire dalla follia di Aristofane, volerà in Spagna al Teatro de la Estaciòn di Saragozza. Dal 23 al 29 settembre gli Apocrifi saranno ospiti della compagnia Tranvìa Teatro per rimettere in vita quello che più che uno spettacolo si è rivelato un vero e proprio esercizio collettivo di libertà.

Il regista Cosimo Severo ricreerà il “Coro degli Uccellicon i ragazzi spagnoli. E con loro – grazie ai progetti di Alternanza Scuola Lavoro che Bottega degli Apocrifi ha attivato con i Licei di Manfredonia “Roncalli” e “Galilei-Moro” – ci saranno anche sei ragazzi di Manfredonia che hanno partecipato al debutto di “Uccelli” lo scorso giungo. Il “Coro degli Uccelli” si unirà agli attori e musicisti di Bottega degli Apocrifi per le due repliche dello spettacolo, che andranno in scena il 28 e il 29 settembre. Sarà una produzione di Comunità con nazionalità e lingue diverse, che vedrà insieme attori, musicisti professionisti e ragazzi.

Ma non finisce qui, perché dal 2 al 5 ottobre gli Apocrifi saranno in Portogallo, a Povòa de Varzim, ospiti del Festival É-Aqui-In-Ócio. Qui il M° Fabio Trimigno condurrà un laboratorio di creazione musicale e lo spettacolo “Schiaccianoci Swing” – che attraverso la musica e la capacità dei musicisti/attori racconta la famosa storia in una chiave tutta contemporanea – costituirà l’evento di chiusura della 10^ edizione del Festival.

«Varcare i confini nazionali con due dei nostri spettacoli ci emoziona, perché ci fa pensare che quello che abbiamo da dire con il nostro teatro e con la nostra musica possa arrivare anche a chi è più lontano», affermano Stefania Marrone e Cosimo Severo, drammaturga e regista di Bottega degli Apocrifi, che aggiungono: «Da anni lavoriamo per la contaminazione delle Comunità attraverso la pratica artistica e per l’esportazione di processi, più che di semplici prodotti. Siamo perciò felici che questo progetto di internazionalizzazione attivato dalla Regione Puglia e dal Teatro Pubblico Pugliese ci porti ad attivare con nuove comunità – con i ragazzi in particolare – i percorsi artistici che sono diventati identitari della nostra cifra stilistica».

Le due tappe internazionali degli Apocrifi sono sostenute nell’ambito di Internazionalizzazione della scena teatrale e coreutica pugliese, Teatro Pubblico Pugliese per Regione Puglia – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”.

 #BottegadegliApocrifi #SchiaccianociSwing #Uccelli

Allegati

Totale allegati: 8

nome tipo dimensioni link
Comunicato- Bottega degli Apocrifi tappe internazionali Documento / File 1 MB
Foto-Schiaccianoci Swing Immagine 29 KB
Foto-Schiaccianoci Swing Immagine 77 KB
Foto-Schiaccianoci Swing Immagine 61 KB
Locandina - tappe internazionali Immagine 313 KB
Foto - Uccelli Immagine 446 KB
Foto - Uccelli Immagine 394 KB
Foto - Uccelli Immagine 371 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi