“C’era una volta un pomodoro”, l’ultimo progetto ideato da Andrea e Valentina de La Cucina del Fuorisede.

14 Settembre 2020
138 Visite

Per raccontare la storia dell’oro rosso di Capitanata dalla raccolta alla tavola.

C’era una volta un pomodoro”. Non è l’incipit di una fiaba ma il nome che Andrea e Valentina Pietrocola hanno dato al loro ultimo progetto. I due fratelli e foodblogger hanno scelto, infatti, di raccontare una storia, quella dell’oro rosso di Capitanata: il pomodoro.

E lo hanno fatto nel loro stile, attraverso post, stories, video e ricette veicolati sui canali social de La cucina del fuorisede.

Da fine agosto, tempo della raccolta e della lavorazione del pomodoro nel Tavoliere di Puglia, i due foodblogger foggiani hanno iniziato a raccontare la storia del pomodoro, partecipando in prima persona a tutte le fasi, dalla raccolta nei campi fino al confezionamento, passando per la trasformazione.

Il progetto si concluderà con la realizzazione di due video ricette: polpette di ceci al pomodoro e fusilli al profumo di acciughe, con capperi, olive e, ovviamente, pomodoro.

“L’idea è nata perché volevamo dare valore ad uno dei principali frutti della nostra terra. Abbiamo individuato una delle maggiori aziende presenti sul nostro territorio, Rosso Gargano, ed abbiamo presentato l’idea che è stata accolta con entusiasmo”, spiegano i fratelli Pietrocola già ideatori dell’Athenaeum Tour, esperimento sociale per capire come funziona la pausa pranzo dello studente fuorisede, e delle Social Dinner, le cene evento che mettono in contatto le aziende con blogger e influencer, nonché fondatori di FoodLink, il network di idee intorno al cibo.

Con “C’era una volta un pomodoro” Andrea e Valentina contribuiscono anche a far conoscere la loro terra di origine, la Capitanata, a cui sono molto legati.

https://www.lacucinadelfuorisede.it/

#lacucinadelfuorisede #ceraunavoltaunpomodoro

Allegati

Totale allegati: 3

nome tipo dimensioni link
Comunicato - C'era una volta un pomodoro Documento / File 588 KB
Foto - Andrea e Valentina Pietrocola Immagine 222 KB
Foto - Andrea e Valentina Pietrocola Immagine 297 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi