Comunicato stampa di smentita: Ferrandino, il 46enne arrestato oggi, non è iscritto all’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

22 Giugno 2020
333 Visite

L’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia tiene a precisare che Attilio Ferrandino, il 46enne arrestato perché gravemente indiziato del reato di favoreggiamento della permanenza illegale sul territorio nazionale di 312 extracomunitari, non risulta essere iscritto all’Ordine e prende le distanze da quanto pubblicato da diversi media.

Il Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia Massimiliano Fabozzi è amareggiato dal fatto che questa falsa notizia possa screditare i professionisti di Foggia e provincia, che negli ultimi mesi hanno lavorato tantissimo, supportando le aziende e i dipendenti.

«Vorrei chiedere a chi divulga le notizie di verificarle preventivamente, così da evitare che l’intera categoria dei Consulenti del Lavoro venga infangata», è l’appello che fa il presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia.

«Inoltre il nostro Ordine, insieme al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ed alla Fondazione Studi, ha elaborato documenti, fatto interlocuzioni con i rappresentanti del Governo e delle Istituzioni, realizzato incontri a distanza con gli iscritti per garantire strumenti di sostegno agli imprenditori e ai lavoratori durante la pandemia», aggiunge Fabozzi.

L’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia ha sempre sostenuto e sostiene la legalità ed è attento alle problematiche legate all’inclusione lavorativa dei migranti, tema al quale ha dedicato ben tre edizioni di “Colloqui di lavoro”, eventi formativi e convegni organizzati con l’Università degli Studi di Foggia e l’U.L.P. (Unione Lavoristi Previdenzialisti).

Allegati

Totale allegati: 3

nome tipo dimensioni link
Comunicato stampa di smentita - Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia Documento / File 476 KB
Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia Immagine 852 KB
Massimiliano Fabozzi Immagine 6 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi