I cammini di “Mònde”: un’esperienza da non perdere. Dal 10 al 13 ottobre a Monte Sant’Angelo.

9 Ottobre 2019
86 Visite

Alla scoperta della Foresta Umbra, dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano e della Basilica di San Michele Arcangelo. Organizzati dall’Associazione Monte Sant’Angelo Francigena.

La città dei due siti Unesco è meta e punto di partenza di ogni cammino, viaggio, pellegrinaggio. Durante i giorni di “Mònde – Festa del Cinema sui Cammini”, Monte Sant’Angelo diventa luogo di scambio, di incontro e confronto aperto tra Arti e Culture.

Legata all’iconografia del pellegrino è la penna variopinta che compare nel logo di “Mònde”: tradizionalmente posta in pennacchi colorati ad ornamento dei bastoni dei viaggiatori, testimoniava l’avvenuto pellegrinaggio alla Grotta dell’Arcangelo Michele.

Fin dall’alto medioevo, infatti, tra le principali tappe della Via Sacra Langobardorum, tuttora nota – nella cultura popolare e non solo – come Via Francigena, Monte Sant’Angelo è da sempre stata attraversata da un notevole flusso di pellegrini e camminatori. Provenienti da ogni parte del mondo, diretti anche a Roma o in Terra Santa, questi trovavano – e trovano ancora oggi – alloggio e riparo nei numerosi ostelli allestiti presso i monasteri e i conventi presenti nell’antico Rione Junno.

Durante le quattro giornate del Festival, in programma dal 10 al 13 ottobre, sarà possibile immergersi nei temi del viaggiare “lento” e del viaggiare tout-court anche partecipando ai cammini organizzati dall’Associazione Monte Sant’Angelo Francigena.

Ripercorrendo a piedi le antiche vie di pellegrini e crociati e le tracce della millenaria presenza dell’uomo nel territorio garganico, o immersi nella natura selvaggia della Foresta Umbra, i cammini di “Mònde” sono un’esperienza da non perdere.

Venerdì 11 ottobre sarà possibile andare alla scoperta dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano con visita guidata agli Eremi. Costruita nel VI secolo sul colle di Pulsano per volere del papa-monaco San Gregorio Magno, inserita in uno scenario di rocce grigie su strapiombi di oltre 200 metri, l’Abbazia è stata nei secoli luogo di monaci, anacoreti e cenobiti che si sono dedicati alla contemplazione e all’ascesi. Intorno all’edificio si trovano numerosi eremi (per ora ne sono stati censiti 24), alcuni dei quali ubicati in luoghi davvero inaccessibili. Il ritrovo è alle 8.00 davanti la sede del Senso Civico (in Via Reale Basilica 76), con navetta gratuita verso l’Abbazia. Il ritorno a Monte Sant’Angelo è previsto alle 12.00.

Durata e abbigliamento: il cammino durerà circa 3 ore e necessita di abbigliamento da trekking (percorso solo per esperti).

Sabato 12 ottobre ci sarà la Visita della Basilica di San Michele Arcangelo, simbolo di Monte Sant’Angelo e inserita nella lista dei beni Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e, a seguire, del caratteristico Rione Junno con le sue tipiche case dalle facciate bianche e i vicoli stretti, tra cui perdersi in piacevoli passeggiate senza meta. Il ritrovo è alle 8.30 davanti la sede del Senso Civico (via Reale Basilica 76), con servizio navetta gratuito verso la chiesetta della Madonna degli Angeli. Da lì ha inizio il cammino verso la Basilica di San Michele Arcangelo, partendo dal palo del pellegrino e percorrendo un tratto della via storica Francigena-Micaelica. Alle 10.30 la visita della Basilica di San Michele Arcangelo.

Durata e abbigliamento: il cammino durerà circa 1 ora e necessita di abbigliamento da trekking (percorso facile).

Domenica 13 ottobre ci sarà il Foliage in Foresta Umbra, per ammirare come cambia la natura in autunno. Il sentiero, quasi tutto pianeggiante, inizia dal laghetto d’Umbra per terminare nei pressi della caserma Murgia. Lungo il percorso si potranno ammirare tassi millenari e faggi di notevoli dimensioni. Il ritrovo è alle 8.00 davanti la sede del Senso Civico (via Reale Basilica 76). L’arrivo, con servizio navetta gratuito, presso il laghetto della Foresta Umbra è previsto alle 9.30, da lì partirà il cammino. Alle 13.00 è previsto il rientro a Monte Sant’Angelo.

Durata e abbigliamento: il cammino durerà circa 2 ore e necessita di abbigliamento da trekking (percorso facile).

La partecipazione ai cammini di “Mònde” è gratuita ma prevede la prenotazione obbligatoria: msafrancigena@gmail.com – 3498222869 (Matteo).

“Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” è un’iniziativa della Regione Puglia – Assessorato Industria Turistica e Culturale a valere sulle risorse del Patto per la Puglia FSC 2014-2020 – prodotta da Apulia Film Commission nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network con il contributo di Ente Parco Nazionale del Gargano e del Comune di Monte Sant’Angelo. Soggetto ideatore e organizzatore della manifestazione, per la Direzione artistica di Luciano Toriello, è MAD – Memorie Audiovisive della Daunia. L’evento, realizzato in collaborazione con l’Ass. Monte Sant’Angelo Francigena e Istituto Luce Cinecittà, gode inoltre del patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.

Tutti gli aggiornamenti e i dettagli su http://www.mondefest.it/

Facebook | Instagram

#Mònde2019 #MòndeFCC #MADeventi #LaCittàdeidueSitiUNESCO

Allegati

Totale allegati: 4

nome tipo dimensioni link
Comunicato n. 7 - Mònde Documento / File 291 KB
I cammini di Mònde Immagine 590 KB
I cammini di Mònde Immagine 663 KB
I cammini di Mònde Immagine 3 MB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi