Il borgo marinaro di Peschici sarà la tappa settembrina degli appuntamenti “Di lago in mare”.

3 Settembre 2019
106 Visite

Open door dedicato alla scoperta della necropoli di Monte Pucci e deLe sentinelle del Mare”.

Sabato 7 settembre 2019, Piazza Pertini, Peschici (Fg).

Peschici, 3 settembre 2019 – Il borgo marinaro di Peschici sarà la tappa settembrina degli appuntamenti “Di lago in mare”, il ciclo di eventi organizzato dal Gal Gargano Agenzia di sviluppo.

Sabato 7 settembre – dopo aver esplorato Vieste, la Perla del Gargano – gli open door porteranno i più curiosi alla scoperta della bella Peschici, arroccata su una rupe a picco sul mare, da dove domina una delle baie più suggestive d’Italia.

Sul litorale di Peschici il sole sorge e tramonta, regalando scenari incantevoli, impreziositi da grotte, torri costiere e riflessi variopinti, in uno scenario unico, tra storia, natura e buona tavola.

Sarà Piazza Pertini a fare da location ai diversi momenti di vitalità sociale e culturale – tra visite guidate, degustazioni di prodotti tipici, workshop e show cooking – che hanno l’obiettivo di promuovere l’Economia blu e i suoi pilastri: pesca/acquacoltura, turismo, diportismo, buono stato ambientale del mare e delle lagune.

Si parte alle 10.00 con attività di informazione e animazione a cura del Gal Gargano e con l’open door (l’appuntamento è al Porto di Peschici) “Il Gargano scoperto dal mare: visita guidata all’ambiente marino costiero”. Lo sguardo dei partecipanti si perderà tra i pini d’Aleppo che abbracciano la costa e le torri d’avvistamento che accompagnano la scoperta del litorale paradisiaco, da Cala del Turco alla spiaggia di Sfinale, passando per gli incantevoli trabucchi, sistema tradizionale di pesca ancora usato dai peschiciani, diffusi soprattutto verso Manaccora e Cala Lunga.

Dopo aver esplorato il litorale e la costa, alle 12.45 in piazza Pertini ci sarà il Coffee Break con la degustazione di prodotti tipici della pesca e dell’acquacoltura. Attraverso l’assaggio di questi prodotti sarà possibile scoprire sapori antichi e ricette tipiche, a volte “dimenticate” dell’area del GAL, e diffondere la conoscenza dell’eccellente qualità del pesce del mare e della laguna.

La giornata continuerà alle ore 17.00 (partenza dalla Stazione ferroviaria di Calenella) con la visita guidata alla necropoli di Monte Pucci, sito paleocristiano probabilmente utilizzato sin dal III secolo d.C., gli scavi condotti tra il 1955 e il 1963 collocano la necropoli tra il IV e il VII sec d. C..

La necropoli si compone di circa un migliaio di loculi, organizzati attorno ad almeno ventisei ipogei articolati in una serie di intricate gallerie che sfociano in ambienti più vasti destinati al culto stesso dei morti. Le tombe sono un’importantissima testimonianza della vita cristiana e funeraria delle popolazioni garganiche.

Alle 19.00 sempre in Piazza Pertini, dopo i saluti istituzionali, il Gal si presenterà alle comunità costiere con due interessanti workshop. Alle 19.30 è in programma quello a cura della dott.ssa Monica Contegiacomo su “Consumo consapevole dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura: come leggere l’etichetta e riconoscere i marchi”; alle 20.30 quello della dott.ssa Antonella Mirizzi sulle proprietà nutrizionali del pesce povero.

Alle 20.30 seguirà l’incontro con la prof.ssa Teresa Maria Rauzino sul tema “Le sentinelle del Mare” – racconti sul patrimonio architettonico costiero. Perché l’impiego di strutture fortificate lungo la costa pugliese costituì, sin dal medioevo, un importante baluardo contro gli assalti dal mare. Le città costiere furono fortificate con mura e  castelli, lungo i litorali vennero costruite torri di avvistamento.

Tra gli insediamenti fortificati di cui è rimasta traccia nel Gargano, i più importanti e degni di nota sono: Torre di Campi, Torre dell’Aglio, Torre di San Felice, Torre Gattarella, Torre di Portonuovo, Torre di Porticello, il castello di Vieste, Torre di Sfinale, Torre Usmai, Torre di Calalunga, Castello e mura di Peschici, la Torre di Montepucci, la Torre di San Menaio, il Castello e le mura di Rodi Garganico, Torre Sanzone a Lido del sole, le due torri del Varano, Torre Calarossa, Torre Mileto.

La giornata si concluderà con lo show cooking, a partire dalle 21.30, a cura di esperti del settore gastronomico che porteranno i presenti alla scoperta dei sapori e delle ricette tipiche dell’area marino costiera lagunare.

L’open door e la visita guidata sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per la prenotazione, che è obbligatoria, inviare una email (completa di nome, cognome, luogo e data di nascita, cellulare) all’indirizzo agenziadisviluppo@galgargano.com o chiamare i numeri 0884.568245 e 0884.564164 entro le ore 18.00 del 6 settembre 2019.

Il progetto vanta il patrocinio dei comuni di Isole Tremiti, Cagnano Varano, Ischitella, Rodi Garganico, Vieste, Peschici, Lesina; di AMP Isole Tremiti – Riserva Naturale Marina, del Parco Nazionale del Gargano e di Puglia Promozione.

“Di lago in mare” è un’attività realizzata nell’ambito dell’Intervento 2.3 della Strategia di Sviluppo Locale del del GAL Gargano  Agenzia di Sviluppo –  PO FEAMP 2014/2020 – Misura 4.63.

 

Per maggiori informazioni: www.dilagoinmare.wordpress.com

Facebook: @dilagoinmaregal

Instagram: dilagoinmare_gal

#GalGargano #dilagoinmare #EconomiaBlu #opendoors

Allegati

Totale allegati: 2

nome tipo dimensioni link
Comunicato - Open doors Gal Gargano a Peschici Documento / File 169 KB
Programma-Peschici Immagine 2 MB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi