Il mondo dei cammini al femminile raccontato a “Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” con un Walk Show e tre proiezioni. Il programma del 5 settembre 2020.

3 Settembre 2020
156 Visite

Tra gli ospiti Gloria Aura Bortolini, documentarista e conduttrice Rai. Due mostre e un cammino in foresta con laboratorio per  bambini, live acustico e degustazione sonora.

“Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” rivolge uno sguardo particolare al mondo dei cammini la femminile, grazie anche alla collaborazione che il Festival ha intrecciato con la Rete Nazionale Donne in Cammino. Un Walk Show e tre proiezioni, in programma sabato 5 settembre, approfondiranno questa tematica.

Ragazze in gamba” – in programma alle 18.30 al Chiostro delle Clarisse – è il Walk Show dedicato al cammino al femminile (fruibile anche in streaming) che vedrà la partecipazione della documentarista e conduttrice Rai Gloria Aura Bortolini, della regista Anna Kauber e della responsabile scientifica de “La strada delle fiabe” Laura Marchetti. A moderare la conversazione sarà Ilaria Canali della Rete Nazionale Donne in Cammino.

A seguire sarà proiettato “Il cammino è donna”, videoracconto corale delle Ragazze in gamba, che hanno risposto alla call lanciata dalla Rete Nazionale Donne in Cammino.

Alle 21.00, sempre nel Chiostro delle Clarisse, ci sarà la proiezione del documentario “London afloat” di Gloria Aura Bortolini, che ritrae una Londra insolita ed uno stile di vita sempre più diffuso. Vivere in barca nel cuore di Londra. Un paesaggio al confine tra città e campagna, popolato da persone che vivono fuori dagli schemi convenzionali della società. Sul fiume Tamigi vivono i benestanti, sul canale di Regent chi non può permettersi un appartamento. Una sola cosa li unisce: l’amore per la natura e per la libertà. Tutto il resto li divide.

In questo mondo” è il documentario di Anna Kauber (in programma alle 21.45) che racconta la vita delle donne pastore in Italia ed è il risultato di un viaggio di più di due anni, di circa 17.000 km percorsi e di 100 interviste rivolte a donne di età compresa tra i 20 e i 102 anni. La figura del pastore, nell’immaginario e nella simbologia più diffusa, è sempre stata associata al genere maschile. Ma il settore dell’allevamento ovi caprino si sta femminilizzando, sempre più donne scelgono di svolgere questo lavoro tradizionalmente patriarcale. Le donne pastore impegnate quotidianamente nella loro attività vivono spesso sole, ma anche con compagni e con la loro famiglia, pienamente coinvolte nelle attività sociali e economiche della comunità in cui vivono. Il film racconta queste donne attraverso la personale esperienza della regista che ha vissuto con loro per qualche giorno, immergendosi intimamente e profondamente nella loro quotidianità.

La giornata di sabato riserva spazio anche ai cammini, con “Magia e biodiversità” alla scoperta della Vetusta Faggeta della Foresta Umbra, sito Patrimonio mondiale UNESCO. Durante il percorso lungo la Foresta – luogo di magia, ispiratore di fiabe e racconti popolari – ci saranno diversi momenti di intrattenimento: il Live acusticoLe tre fate e lo zampognaro di Pescocostanzo” tratto da “Il Filatoio digitale” del progetto “Le Strade della Fiaba” del Dipartimento Cultura e Turismo Regione Puglia; il laboratorio creativo per i più piccoliCon le mani e con il cuore” a cura di Stefania Guerra e la degustazione sonora che vedrà Paolo Sassanelli, accompagnato dai Rione Junno, omaggiare il cantore del Gargano Matteo Salvatore. Sempre in Foresta Umbra, nei pressi del Laghetto d’Umbra sarà allestiva la mostra fotografica “Al centro del Mònde” di Michele De Filippo e Pino Maiorano, a cura di MAD – Memorie Audiovisive della Daunia.

Inoltre, dal 4 al 6 settembre, sarà visitabile la mostra fotografica “Io sono una forza del Passato”, ideata e curata dall’Archivio Storico Luce – Cinecittà, che ruota intorno al lavoro dei maestri Garrubba, Settanni e De SetaOrari di apertura: venerdì 4 settembre dalle 18.00 alle 21.30, sabato 5 e domenica 6 settembre dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 21.30.

“Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” è un’iniziativa della Regione Puglia – Assessorato Industria Turistica e Culturale a valere sulle risorse del Patto per la Puglia FSC 2014-2020 – prodotta da Apulia Film Commission nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network con il contributo di Ente Parco Nazionale del Gargano e del Comune di Monte Sant’Angelo. Soggetto ideatore e organizzatore della manifestazione, per la Direzione artistica di Luciano Toriello, è MAD – Memorie Audiovisive della Daunia.

L’evento è realizzato in collaborazione con: Istituto Luce-Cinecittà e Università degli Studi di Foggia e con Ass. Monte Sant’Angelo Francigena e Rete Nazionale Donne in Cammino. Con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene. Mediapartner: Mediafarm e Radio NOVA IONS 97.

A tutti gli appuntamenti in programma si accede su prenotazione.

È possibile prenotarsi via Eventbrite o recandosi presso l’info point allestito nei pressi di Piazza de’ Galganis.

Maggiori info sui canali social della Festa o sul sito ufficiale.

Tutti gli aggiornamenti e i dettagli su http://www.mondefest.it/

Facebook | Instagram

Allegati

Totale allegati: 8

nome tipo dimensioni link
Comunicato stampa n. 5 - Mònde Documento / File 75 KB
Programma Mònde 5 settembre 2020 - pomeriggio Immagine 203 KB
Programma Mònde 5 settembre 2020 - mattina Immagine 536 KB
Paolo Sassanelli Immagine 4 MB
Gloria Aura Bortolini Immagine 4 MB
In questo mondo - locandina Immagine 342 KB
London afloat - copertina Immagine 227 KB
Ragazze in gamba Immagine 448 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi