La 4^ edizione di “Perché è normale essere speciali” si svolgerà ad Orta Nova.

11 Settembre 2019
161 Visite

Gli organizzatori sono a lavoro per preparare la manifestazione dedicata all’inclusione delle persone con disabilità e alla promozione degli sport paralimpici.

Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con “Perché è normale essere speciali”, l’evento inclusivo che si pone l’obiettivo di superare le barriere culturali ed ideologiche attraverso lo sport paralimpico e il divertimento.

La 4^ edizione della manifestazione si svolgerà domenica 29 settembre ad Orta Nova e sarà dedicata, come sempre, all’inclusione delle persone con disabilità e alla promozione dello sport.

L’evento è organizzato dall’Officina Staffiero in collaborazione con la Misericordia e la Pro Loco di Orta Nova, con il patrocinio dei Comuni di Orta Nova e Stornarella, CIP Puglia e AICS Foggia e con il supporto dei partner Kivi e Olmedo, specializzati nella trasformazione di veicoli ad uso privato e collettivo per il trasporto di persone con disabilità.

Protagonisti della giornata saranno tutti i ragazzi, con disabilità e normodotati, che insieme potranno divertirsi e avvicinarsi alle diverse discipline paralimpiche.

«Stiamo lavorando per organizzare tutto al meglio» – spiega Nicola Staffiero responsabile del settore Diverse Abilità per il Comitato Provinciale AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) Foggia, che aggiunge: «quest’anno abbiamo deciso di portare la manifestazione ad Orta Nova, cittadina in cui siamo attivi da oltre 50 anni, per coinvolgere un pubblico nuovo e sempre più ampio. A Foggia il tema dell’inclusione attraverso lo sport è stato già illustrato e praticato attivamente, non solo con le tre precedenti edizioni di “Perché è normale essere speciali”, ma anche con diversi progetti e con l’XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico svoltasi il 5 ottobre 2017 proprio nel capoluogo dauno. Ora è necessario muoversi sul territorio, coinvolgendo le periferie e sensibilizzando il maggior numero di persone. Perché attraverso lo sport davvero è possibile abbattere ogni barriera, fisica, mentale e culturale».

Pagina FB

#esserespeciali2019 #perchénormalesserespeciali2019 #disabiliabili

Allegati

Totale allegati: 7

nome tipo dimensioni link
Comunicato - IV edizione Perché è normale essere speciali Documento / File 4 MB
Locandina Immagine 378 KB
Perché è normale essere speciali 2018 Immagine 202 KB
Perché è normale essere speciali 2018 Immagine 289 KB
Perché è normale essere speciali 2018 Immagine 127 KB
Perché è normale essere speciali 2018 Immagine 278 KB
Perché è normale essere speciali 2018 Immagine 228 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi