Maratona del teatro e della musica per la notte di San Lorenzo a Manfredonia.

6 Agosto 2021
193 Visite

“Mille di queste Notti” continua con Lella Costa e il suo viaggio tra i personaggi femminili della Divina Commedia e con un concerto Jazz di Antonio Simone Trio che trasformerà un cortile urbano in un intimo locale di New Orleans.

Martedì 10 agosto 2021 ore 21.00, Nuova piazza di Comunità – Manfredonia.

Attesa a “Mille di queste Notti” Lella Costa protagonista di “Intelletto d’amore – Dante e le donne”, spettacolo che racconta i personaggi femminili della Divina Commedia.

Continua all’insegna del teatro e della musica, esplorando l’universo femminile e le migrazioni, la rassegna estiva organizzata da Comune di Manfredonia, Teatro Pubblico Pugliese, Compagnia Bottega degli Apocrifi e Mottola solutions, in sinergia con il Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia, il Parco Archeologico di Siponto e con il GAL DaunOfantino.

Martedì 10 agosto alle 21.00 andrà in scena nella Nuova piazza di Comunità della Città di Manfredonia – accanto al Teatro Comunale “Lucio Dalla”, il racconto scritto da Gabriele Vacis e Lella Costa, prodotto da Mismaonda in collaborazione con la Radio Svizzera italiana.

Nella divina commedia i personaggi femminili non sono molti. Ma quelli che ci sono, sono determinanti. Basti dire che ad accompagnare Dante nel paradiso è una donna: Beatrice. Scelta coraggiosa, perché la donna, in questo modo, assume un ruolo sacerdotale, guida spirituale che precede un uomo nel cammino verso la salvezza. Uno scandalo per il medioevo del sommo poeta. Ma anche oggi, in fondo. Il racconto sceglie alcune tra le donne di Dante e le fa parlare direttamente al pubblico, in modo confidenziale, da prospettive “insolite”. Naturalmente c’è Beatrice, ideale dell’amore puro del poeta, ma anche di tanta gente da settecento anni in qua. E poi c’è Francesca che finalmente ci spiegherà perché Dante l’ha mandata all’inferno insieme al suo Paolo. Ci sarà Taibe, la prostituta delle Malebolge, costretta ad annaspare nel letame per un motivo ben diverso da quella che è stata la sua “professione”. E Gemma Donati, la moglie del poeta, madre dei suoi figli, che spiegherà come si convive con l’ideale amoroso di tuo marito, se non sei tu. La narrazione delle protagoniste della vita artistica e privata del poeta si muove tra gioco e ironia, tenendosi sempre fedele al vero storico e alla larga dalla parodia.

Alle 22.45 la serata continua con Jazz in cortile, un viaggio nella musica che comincia di notte e trasforma un cortile urbano in una destinazione dell’anima, che raggiunge solo chi ha il coraggio di sprofondare dentro di sé tra le note del jazz… come un cammino troppo a lungo rimandato, quando non è più tempo di aspettare. A guidare i presenti in questo viaggio sarà Antonio Simone Trio: un pianoforte, un contrabbasso e delle percussioni nelle mani di tre artisti di pregio, rispettivamente Antonio Simone, Angelo Verbena e Marcello Spallucci.

Il jazz nasce quando i migranti italiani di New Orleans incontrano la musica degli schiavi, nata per accompagnare le canzoni di lavoro nelle piantagioni e la costruzione delle strade di ferro che attraversano gli Stati Uniti. È una musica di migrazione, da uno standard all’altro, da un continente all’altro; una storia di incontro e contaminazione, che mescola il desiderio di non accontentarsi e la struggevolezza per quel che si è perduto.

BIGLIETTI:

Intelletto d’amore – Dante e le donne: biglietto unico-10 euro | biglietto cumulativo-8 euro (riduzione valida per gruppi di almeno 8 persone che acquistano il biglietto per lo stesso spettacolo o per singoli che acquistano il biglietto per 5 spettacoli) | speciale under 19-5 euro. Biglietto online

Jazz in cortile: biglietto unico-3 euro | biglietto cumulativo-1 euro (riduzione valida per gruppi di almeno 8 persone che acquistano il biglietto per lo stesso spettacolo o per singoli che acquistano il biglietto per 5 spettacoli) | speciale under 19-1 euro. Biglietto online

INFO E PRENOTAZIONI:

Teatro Comunale “Lucio Dalla” via della Croce, da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00, tel. 0884.532829 – 335.244843, email bottegadegliapocrifi@gmail.com.

Tutte le attività si svolgeranno nel pieno rispetto delle regole per la sicurezza in materia di contenimento del Covid 19.

Sfoglia il programma completo di Mille di queste notti 2021.

“Mille di queste notti” è un progetto ideato da Bottega degli Apocrifi (socio del Distretto Puglia Creativa), con la Direzione artistica di Cosimo Severo e Stefania Marrone. La partecipazione di Bottega degli Apocrifi e Mottola solutions alla rassegna è resa possibile grazie al Progetto TeatroAgorà sostenuto da Regione Puglia tramite l’Avviso CUSTODIAMO LA CULTURA IN PUGLIA 2021 – Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali – “FSC 14-20: PATTO PER LA PUGLIA”.

#MilleDiQuesteNotti #WeAreInPuglia #BottegadegliApocrifi

www.bottegadegliapocrifi.it

Allegati

Totale allegati: 3

nome tipo dimensioni link
CS11-Mille-di-queste-notti-2021 Documento / File 38 KB
Intelletto d'amore Immagine 1 MB
Jazz in cortile Immagine 1 MB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi