Massimiliano Fabozzi nominato coordinatore dei Consulenti del Lavoro pugliesi.

30 Luglio 2020
134 Visite

Il foggiano Massimiliano Fabozzi è il nuovo coordinatore dei Consulenti del Lavoro pugliesi.

Classe ’71, iscritto all’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Foggia dal 1996, Fabozzi ha già all’attivo la carica di presidente del Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia e del C.U.P. Foggia (Comitato Unitario Permanente degli Ordini e dei Collegi Professionali), oltre ad essere referente per il Sud Italia dell’ufficio di Presidenza dei C.U.P. territoriali.

Da sempre impegnato in prima linea per la legalità nell’ambito del lavoro, promotore di convegni formativi come “Colloqui di Lavoro” e tra i fautori di eventi come “Foggia Professional Expo”, il primo salone dedicato ai beni e servizi per i liberi professionisti della Provincia di Foggia.

Grazie all’esperienza e alle competenze maturate sul campo, Fabozzi è stato scelto per coordinare la Consulta dei Consulenti del Lavoro pugliesi che riveste un importante ruolo non solo di collegamento tra gli ordini delle diverse province pugliesi, ma anche di intermediazione tra il livello territoriale e quello nazionale.

Per i prossimi diciotto mesi, quindi, Massimiliano Fabozzi guiderà l’organismo regionale di categoria che avrà sede presso l’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia (sito in via Della Rocca 38).

«Sono onorato di rivestire questo incarico che premia il lavoro svolto negli anni dall’intero Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia. Mi impegnerò a rappresentare al meglio le istanze della categoria professionale sul territorio regionale e ad interfacciarmi a livello nazionale, facendo rete e creando sinergie», afferma Fabozzi.

Allegati

Totale allegati: 2

nome tipo dimensioni link
Comunicato - Fabozzi coordinatore dei Consulenti del Lavoro pugliesi Documento / File 34 KB
Massimiliano Fabozzi - foto Immagine 6 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi