Precisazioni in merito ai vincitori del 37° Torneo delle Chiavi della Città di Lucera.

4 Settembre 2020
97 Visite

Da un controllo approfondito dei punteggi risulterebbe un ex aequo per il primo posto che vedrebbe vincitrici porta San Severo, porta Albana e porta Troia.

Nonostante questo l’APS Cinque Porte Storiche e le associazioni delle singole porte stabiliscono, all’unanimità, che il 37° Palio resta assegnato a Porta San Severo.

A dimostrazione che davvero a vincere questa edizione sia stato l’associazionismo.

 

L’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera che il 12 e 13 agosto scorsi ha organizzato – in collaborazione con il Comune di Lucera, Teatro Pubblico Pugliese, Mibac, Regione Puglia, Suoni in Luce – la Rievocazione storica e il Torneo delle Chiavi nel suggestivo scenario dell’Anfiteatro Augusteo, ritiene necessario fare alcune precisazioni in merito al verdetto finale.

La sera del Torneo delle Chiavi, infatti, era stato annunciato che ad aggiudicarsi il 37° Palio della città di Lucera fosse stata porta San Severo; seconde classificate, ex aequo, porta Albana e porta Troia, seguite da porta San Giacomo e, infine, da porta Foggia.

Dai controlli effettuati con calma è stato rilevato un errore nel conteggio dei punti assegnati alle diverse porte. Questo errore decreterebbe una variazione della classifica e, quindi, risulterebbero vincitrici ex aequo 3 porte: porta San Severo, porta Albana e Porta Troia.

Nonostante questo l’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera insieme alle associazioni delle singole porte stabiliscono, all’unanimità, che il 37° Palio resta assegnato a Porta San Severo.

«Riteniamo importante fare questa precisazione per diversi motivi», dichiara Gianni Finizio, presidente dell’APS Cinque Porte Storiche, che aggiunge: «in primo luogo per rispettare la dedizione e il lavoro degli atleti che hanno gareggiato e poi perché crediamo nella lealtà. Come abbiamo detto più volte durante la serata del Torneo delle Chiavi, il vero vincitore è l’associazionismo e questa decisione condivisa da tutti ne è la riprova».

Le foto in allegato sono di Samuele Romano.

Sito | Facebook

#TorneodelleChiavi #APSCinquePorteStoriche #Lucera

Allegati

Totale allegati: 3

nome tipo dimensioni link
Comunicato n. 3 - Torneo delle Chiavi 2020 Lucera Documento / File 4 MB
Immagine 274 KB
Immagine 278 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi