“Ritratti d’asporto” (su Moleskine), la mostra virtuale di Daniela d’Elia.

11 Maggio 2020
358 Visite

Progetto nato mentre la pittrice ascoltava storie durante un laboratorio di scrittura online.

Inaugurazione in diretta fb su Casa D’E – Casa D’Arte, domenica 17 maggio h 18.30.

Asporto e consegne a domicilio non solo per bar e ristoranti, ma anche per l’arte. Non si tratta di un nuovo DPCM sull’emergenza sanitaria ma di un progetto nato dalla mente di un’artista.

Ritratti d’asporto” (su Moleskine) è la mostra virtuale di Daniela d’Elia, che sarà inaugurata domenica 17 maggio alle 18.30 in diretta facebook sulla pagina Casa D’E – Casa d’Arte.

Una serie di ritratti (formato 14×21) disegnati con la penna dalla pittrice e illustratrice Daniela d’Elia, su una Moleskine limited edition – of Woodstock Era, e colorati con acquerelli e acrilici.

Tutto ha avuto inizio durante l’incontro finale del laboratorio di scrittura ironica di Bottega degli Apocrifi al quale Daniela era stata invitata come ospite. Ascoltando storie ha iniziato a disegnare prima i partecipanti al corso, poi gli altri ospiti. E così non si è più fermata, passando dalle riunioni di Libera al corso di scrittura creativa del Teatro dei Limoni tenuto da Leonardo Losavio, tutti rigorosamente online.

«Immobili movimenti, in questi due mesi di silenzi reali e rumori virtuali. Al buio per 60 giorni, vagando come una farfalla da un pensiero ad un altro, senza mai restare. Poi così con un tocco leggero, la spinta! Apro la mia Moleskine e mentre presenzio ad un incontro online, la penna veloce disegna un ritratto, il primo e poi un altro e poi un altro ancora…», racconta Daniela, che aggiunge: «Passo all’incontro virtuale successivo e continuo l’ascolto. Volti, ritraggo i volti sullo schermo, volti amici, volti nuovi… ».

Daniela, che è anche autrice e scenografa, allestirà la mostra “Ritratti d’asporto” (su Moleskine) nelle stanze della sua casa, che è una Casa d’arte dove sono esposti in maniera permanente i suoi lavori e che ospita eventi culturali.

In occasione dell’inaugurazione Daniela d’Elia ci riserverà una sorpresa. In seguito, chi vorrà avere il ritratto originale potrà contattare Daniela d’Elia (scrivendo a casadecasadarte@gmail.com) per concordare la consegna.

In questo periodo di isolamento, angoscia e preoccupazioni, donare arte diventa un gesto di bellezza. Per questo Daniela ha deciso di dare ad ogni ritratto il costo simbolico di 10 euro.

 

Biografia di Daniela d’Elia

Illustratrice, talentuosa artista e viaggiatrice in senso pieno, sa spaziare con disinvoltura dall’arte figurativa alla recitazione, alla scrittura, all’ideazione e organizzazione di eventi culturali. Fin da piccola si muove altalenante tra terra e cielo, tra scrittura e disegno, tra colori e pennelli, sognando di posare il proprio sguardo sulle bellezze del mondo e di poterne creare anche lei a sua volta. Dopo aver affrontato il liceo classico e aver abbandonato gli studi giuridici ecco che comincia a realizzare la prima parte del suo sogno: borse di studio, master, corsi di specializzazione, esami di abilitazione le aprono le porte del turismo e comincia così a raccogliere nei suoi occhi le bellezze del mondo. Dopo un’intensa e variopinta carriera dove non perde occasione per dar sfogo alla propria creatività si rende conto, davanti al “Narciso” del Caravaggio, che è giunto il momento di realizzare la seconda parte del suo sogno. Si laurea quindi presso l’Accademia di Belle Arti di Foggia, con una votazione di 110/110 e lode in scenografia. Attualmente è impegnata tra mostre, laboratori artistici per bambini, trasmissioni radiofoniche sull’arte, letture ad alta voce, sceneggiature per spettacoli dedicati all’infanzia, gestione di una ludoteca artistico/culturale.

Facebook | Sito

 

Allegati

Totale allegati: 2

nome tipo dimensioni link
Comunicato-Ritratti d'asporto di Daniela d'Elia Documento / File 212 KB
Lodandina-Ritratti d'asporto Immagine 444 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi