“SottoCasa”, il laboratorio teatrale gratuito under 35 a cura del Teatro della Polvere. Dal 31 luglio a Sant’Agata di Puglia.

26 Luglio 2020
195 Visite

Creare ponti tra le periferie per riqualificarne il valore comunitario attraverso la pratica artistica. È questa la finalità di “SottoCasa”, il  laboratorio teatrale gratuito under 35, in programma dal 31 luglio al 9 agosto 2020 a Sant’Agata di Puglia.

“SottoCasa” è un progetto a cura del Teatro della Polvere, organizzato in collaborazione con il Comune di Sant’Agata di Puglia e ospitato all’interno del progetto “SopraSotto. Teatri di periferia”, sostenuto attraverso l’avviso pubblico “Periferie al centro”, intervento di inclusione culturale e sociale della Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale e Assessorato al  Bilancio e programmazione unitaria, Politiche Giovanili, Sport per tutti e coordinato da Teatro Pubblico Pugliese.

«Il teatro riparte dalla periferia perché le opportunità possono essere colte anche non andando lontano, nelle grandi città, ma stando “SottoCasa”», afferma Marcello Strinati del Teatro della Polvere, che aggiunge: «siamo felici di poter attuare questo progetto che è rimasto sospeso a causa della pandemia. Porteremo una formazione di alta qualità teatrale in questo suggestivo borgo che è dominato dal maestoso Castello Imperiale, arroccato sul punto più alto del paese».

E proprio nel Castello si svolgerà, a partire dal 31 luglio, il laboratorio “SottoCasa” rivolto agli under 35, ossia ai giovani adulti che avranno l’opportunità di comunicare ed esprimere le proprie emozioni attraverso l’interpretazione e la drammatizzazione di personaggi teatrali.

Il laboratorio verterà su uno scambio continuo e ininterrotto tra il proprio io intimo e l’arte. Nella prima parte, attraverso il training fisico e sensoriale, si lavorerà sul rilascio delle tensioni corporee, sulla riscoperta dei sensi, sull’ascolto di sé e di tutto ciò che è intorno: le persone, gli oggetti e tutto quello che è presente in scena, nella vita.  Un percorso nel quale scoprire le potenzialità espressive del proprio corpo e della propria voce, seguendo con fiducia tutti gli impulsi che organicamente nascono e lavorando sul fluire di questi, senza interruzioni e censure, abituandosi alla spontaneità.

Nella seconda fase gli allievi si approcceranno alla parola, ad una prima analisi organica del testo, alla preparazione per la scena e al lavoro sul personaggio.

Gli appuntamenti in programma sono otto (31 luglio e 1, 2 , 3, 4, 6, 8, 9 agosto dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18).

Durante il laboratorio si lavorerà alla performance finale Radici nelle mura”, una visita guidata teatralizzata al Castello, in programma il 9 agosto.

L’evento permetterà ad adulti e bambini di andare alla scoperta delle radici della storia della città, attraverso un viaggio lungo centinaia d’anni, dai bizantini fino agli aragonesi.

A guidare il percorso saranno due operatori didattici che permetteranno ai partecipanti di interagire con alcuni personaggi e archeologi legati alla storia di Sant’Agata di Puglia che racconteranno, da testimoni diretti, episodi poco noti o curiosità sulla città.

Un modo per i giovani abitanti e i loro accompagnatori di riscoprire e valorizzare il proprio passato e per i turisti di entrare a far parte delle vicende di una Comunità.

Tutte le attività si svolgeranno nel rispetto delle regole per la sicurezza in materia di contenimento del Covid 19.

Informazioni e prenotazioni: http://www.comune.santagatadipuglia.fg.it (link: In Primo Piano), tel 0881.984007.

#periferiealcentro #SopraSotto #TeatridiPeriferia #SottoCasa

 

Allegati

Totale allegati: 2

nome tipo dimensioni link
Comunicato n.1 - SottoCasa Documento / File 879 KB
SottoCasa- locandina Immagine 5 MB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi