“Terravecchia Festival” e “Suoni, sapori e colori di Terravecchia” insieme per valorizzare Pietramontecorvino.

23 Agosto 2019
588 Visite

“Terravecchia Festival” e “Suoni, sapori e colori di Terravecchia” insieme per valorizzare Pietramontecorvino.

Gli eventi sono stati presentati al pubblico il 16 agosto durante una serata condivisa.

Dal 30 agosto al 1° settembre il “Terravecchia Festival”. Il 21 e 22 settembre “Suoni, Sapori e Colori di Terravecchia”.

“Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo”. L’affermazione di Henry Ford sintetizza bene quello che è accaduto a Pietramontecorvino dove gli organizzatori di due diverse manifestazioni hanno deciso di unire le forze e fare squadra.

Lo scorso 16 agosto “Terravecchia Festival” e “Suoni, sapori e colori di Terravecchia” – eventi organizzati rispettivamente da Terravecchia in Folk e dalla Pro Loco della cittadina – sono stati presentati al pubblico durante una serata comune.

L’obiettivo degli organizzatori è sostenersi reciprocamente e, allo stesso tempo, dare maggiore eco alle due manifestazioni, valorizzando al massimo Pietramontecorvino, premiato con la menzione tra i Borghi più belli d’Italia e la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, che conserva intatto il suo fascino medievale.

Entrambi gli eventi animeranno il cuore del paese, Borgo Terravecchia, un caratteristico labirinto di vicoletti e piazze, su cui si erge l’elegante complesso architettonico del palazzo ducale, con la torre normanno-angioina e la Chiesa Madre duecentesca dedicata all’Assunta.

«Abbiamo fortemente voluto organizzare questa presentazione per lanciare un messaggio tutti insieme. Vogliamo valorizzare i Monti Dauni e creare opportunità per i giovani di Pietramontecorvino, siamo consapevoli che solo unendo le forze, attraverso partnership e collaborazioni, potremo alzare la qualità degli eventi e quindi anche la visibilità degli stessi», afferma Andrea Lamarucciola, direttore artistico e vicepresidente del “Terravecchia Festival”.

L’evento, ripreso nel 2018 dopo quattro anni di stop, arriva alla 10^ edizione in programma dal 30 agosto al 1° settembre e ha come titolo “Il Sud che Parla”.

Diversi gli ospiti che animeranno il “salotto di paglia” parlando di diversi temi, dal brigantaggio sui Monti Dauni all’organizzazione di eventi culturali. Non mancheranno concerti e Dj Set.

Il 21 e 22 settembre, invece, andrà in scena la 32^ edizione di “Suoni, Sapori e Colori di Terravecchia”, evento all’insegna della rievocazione storica e dell’enogastronomia tipica. Durante la due giorni ci saranno

conferenze, incontri con archeologi e storici, concerti di musica medievale, artisti di strada e molto altro.

«Nella bellissima cornice del borgo antico di Pietramontecorvino, accoglieremo tutti coloro che vorranno trascorrere una serata “fantastica” in tutti i sensi» dichiara Danilo Grande, presidente della Pro Loco di Pietramontecorvino che aggiunge: «quest’anno più che mai siamo convinti della necessità di lavorare insieme per dare lustro alla nostra comunità e ai luoghi che abitiamo. Crediamo che il recupero delle tradizioni sia fondamentale per lo sviluppo e la crescita futura della nostra città».

Soddisfatto della collaborazione messa in campo per la riuscita dei due eventi e per il bene di Pietramontecorvino anche il Sindaco Raimondo Giallella che sostiene: «credo davvero che quella intrapresa sia la strada giusta da seguire. Abbiamo il dovere di far conoscere il nostro territorio, le sue bellezze, la cultura locale. E farlo unendo le forze e condividendo gli obiettivi è sicuramente la scelta vincente».

#TerravecchiaFestival #SuoniSaporiColori #Pietramontecorvino

Allegati

Totale allegati: 2

nome tipo dimensioni link
Comunicato stampa 01 - Terravecchia Festival e Suoni Sapori e Colori di Terravecchia Documento / File 169 KB
Pietramontecorvino Immagine 127 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi