Tessere Daune, la prima rete di imprese al femminile del sud Italia, organizza due appuntamenti nel mese dedicato alle donne. “Tocchi e Ritocchi, come creare il giorno più bello!” è il nome scelto per la MaterClass in programma il 13 marzo 2022.

7 Marzo 2022
293 Visite

Continuano gli appuntamenti con le MaterClass, laboratori sensoriali itineranti che mirano ad animare e valorizzare il territorio dell’Alto Tavoliere, ideati da Tessere Daune, intrecci di donne e storie rurali, progetto nato grazie ai finanziamenti del Gal Daunia Rurale 2020 stanziati con il bando 2.2 ‘Daunadonna’.

Dopo aver fatto tappa al Castello Ducale di Torremaggiore, al MAT e alla Cantina Ariano di San Severo, sconfinando nell’Oasi Agrumaria del Gargano per il trekking di San Valentino, domenica 13 marzo 2022 sarà la volta di Masseria Celentano, relais che conserva i segni di una storia lunga più di quattro secoli (situato in agro di San Severo -S.P. 20 km 8,00).

Partendo dal riferimento all’universo femminile e alla madre terra, le MaterClass coinvolgono e stimolano i cinque sensi: dopo il gusto e la vista, il prossimo appuntamento sarà dedicato al tatto e ruoterà sul tema del wedding.

“Tocchi e Ritocchi, come creare il giorno più bello!” è il nome scelto dalle undici imprenditrici che con le loro otto aziende – Mio Padre è un Albero, Gino’s Oil – Azienda Agricola Paola Marino, Podere Serraglio, Verde è Rubino, Ekostè_cosmetica dalla Terra, Sovita, Mania Creativa e Spazio Ripoli – hanno dato vita alla prima rete pugliese di imprese femminili.

«Crediamo sia necessario prendersi cura dei momenti importanti della vita, impreziosirli e renderli indimenticabili. Per questo abbiamo pensato di dedicare una MaterClass ai futuri sposi e ai wedding planner. Partiremo come sempre dal nostro paniere di prodotti che mirano a valorizzare l’autenticità, l’identità territoriale e la sostenibilità, per creare un’occasione di riflessione e confronto», spiegano le imprenditrici di Tessere Daune.

Tante le ospiti ed esperte del settore che prenderanno parte alla MaterClass moderata dalla giornalista e blogger Sara Pacella. Ad aprire la giornata sarà la Wedding Marketing Specialist Ines Pesce, che illustrerà l’importanza del ruolo del wedding planner per un matrimonio e farà una carrellata sugli stili, le tematiche e le idee tutte da gustare per cercare di dare una risposta all’interrogativo “bomboniera sì, bomboniera no”, che spesso angustia gli sposi.

Si esploreranno le nuove tendenze nel settore wedding grazie alla presenza di Maria Pina Capobianco, wedding planner che sul territorio ha lanciato la sfida di cambiare il modo di sposarsi.

La psicologa Iris De Angelis sottolineerà l’importanza del veder “crescere le cose tra le mani” come fonte di benessere psico-fisico. La manualità, infatti, caratterizza l’artigianato e le arti creative: è come trasportare una parte di sé nel manufatto che diventa un dono prezioso per chi lo riceve. Questa stessa manualità appartiene anche al mondo dell’agricoltura: mettere le mani nella terra, attendere ed osservare con pazienza la crescita di una pianta, raccogliere un frutto dall’albero è fonte di piacere appagante e gratificante. A “far crescere le cose tra le mani” sarà Valentina Bonapitacola di Mania Creativa, imprenditrice della rete Tessere Daune, con il Laboratorio creativo  in cui realizzerà un manufatto accompagnata da Maria Pina Capobianco.

La coppia di chef formata da Luigi Minischetti e Paola Marino – titolare di Gino’s Oil, una delle aziende della rete, e di Spazio Off-Teatro Cucina – sarà protagonista dell’intervento artistico intitolato “Il Matrimonio”.

La MaterClass si concluderà con la degustazione di un aperitivo realizzato con i prodotti della rete Tessere Daune.

Alla MaterClass del 13 marzo si accede su invito; per informazioni scrivere a tesseredaune@gmail.com.

Per partecipare agli eventi è necessario essere in possesso del ‘Super Greenpass’.

Il secondo appuntamento nel mese dedicato alle donne è previsto domenica 27 marzo e si terrà nel suggestivo Castello Maresca di Serracapriola.

GAL Daunia Rurale 2020 – Piano di Azione Locale 2014-2020 – Misura 19 “Sostegno alla Sviluppo Locale LEADER” Psr 2014-2020 – Regione Puglia – Intervento finanziato con azione 2 “Innovazione sociale e occupazionale delle filiere produttive del Daunia Rurale Food District dell’Alto Tavoliere” – Intervento 2.2 Progetto “Daunadonna – rete delle imprese femminili della Daunia rurale” bando n.5/2020 – ATS e progetto “Donne Daune: incontro di mani e di terra”.

Scarica il video di TESSERE DAUNE

Allegati

Totale allegati: 6

nome tipo dimensioni link
Comunicato 04-TessereDaune Documento / File 221 KB
Tessere Daune_locandina MaterClass 13 marzo 2022 Immagine 638 KB
TessereDaune-MaterClass1 Immagine 753 KB
TessereDaune-MaterClass2 Immagine 647 KB
TessereDaune1 Immagine 484 KB
TessereDaune3 Immagine 1 MB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi