“Tutti fermi” è il video di “Corde all’Aria” che denuncia la stasi dei lavoratori dello spettacolo dal vivo.

22 Febbraio 2021
472 Visite

Ispirandosi a 4’33’’ di John Cage, i maestri Vannella e Longo fanno del silenzio un mezzo espressivo.

Tutti fermi”. Non è un ordine bensì il nome scelto per il video ideato da “Corde all’Aria” – il duo composto da Pierluigi Vannella (chitarra) e Guido Paolo Longo (fisarmonica) – in collaborazione con il Comune di Lucera e Combo Studios, per aderire all’iniziativa nazionale “FACCIAMO LUCE SUL TEATRO!” promossa da U.N.I.T.A. (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo).

Lunedì 22 febbraio il video sarà trasmesso sui canali social di “Corde All’aria” e, dalle 19.30 alle 21.30,  anche al Teatro Garibaldi di Lucera, che per l’occasione accenderà le luci.

“Tutti fermi” si ispira ad una composizione, controversa e rivoluzionaria, che è 4’33’’ di John Cage. Il brano, composto nel 1952, dura 4 minuti e 33 secondi senza che venga suonata una sola nota.

Ma mentre il silenzio di Cage aveva come significato la rinuncia a qualsiasi intenzione, quello di “Corde all’Aria” è un silenzio di protesta.

“Prendendo spunto da 4’33’’ di John Cage abbiamo realizzato questo video per denunciare il momento di stallo che stanno vivendo i lavoratori dello spettacolo dal vivo. Il silenzio è l’unica arma che abbiamo, è il nostro mezzo espressivo. Basta con le dirette sui social”, affermano i maestri Vannella e Longo a un anno di distanza dal primo DPCM che ha imposto la chiusura dei teatri e il blocco di tutte le arti (teatro, musica, danza).

“Tutti fermi” si unisce all’appello di U.N.I.T.A. affinché “si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che lo si torni a nominare, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi. Perché quei luoghi tornino ad essere ciò che da 2500 anni sono sempre stati: piazze aperte sulla città, motori psichici della vita di una comunità”.

Facebook | Youtube | Instagram

Allegati

Totale allegati: 4

nome tipo dimensioni link
Comunicato stampa-Corde all'Aria Documento / File 119 KB
CordeallAria Immagine 127 KB
Vannella-Longo Immagine 67 KB
Vannella-Longo2 Immagine 125 KB

Lascia un Commento

Continuando a navigare su PopCornpress.it, si accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Politica dei cookie
Popcornpress.it usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall’ utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie di Facebook. Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori.
Twitter. Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi.
Google+. Attraverso lo script plusone.js potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida.
Il sito Popcornpress.it non ha alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Il sito Popcornpress.it non utilizza cookie di profilazione propri ma quelli presenti sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.
Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componente aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono inoltre:
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche,
- settare le impostazioni degli annunci di Google.
Una navigazione senza l’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Chiudi